ARTICLES         INTERVIEWS         VIDEOS         PHOTOS         FEATURES



giovedì 27 gennaio 2011

Nob Spots! Milan Fashion Week F/W 2011-12 - Day 3: Dirk Bikkembergs, Iceberg, Luca Larenza, Fratelli Rossetti, Umit Benan, Brioni

Dirk Bikkembergs F/W 2011-12

Dirk Bikkembergs F/W 2011-12

Dirk Bikkembergs sfoggia i bicipiti con vogate possenti, come fanno in canoa i Take That nel video “The flood”. Ma la musica in verità è quella dei Daft Punk per il film “Tron”. I montoni e le giacche sono senza maniche; le ampie mantelle e i pantaloni aderenti sono presi in prestito dai super-eroi dei fumetti, in gita su vette innevate.

Dirk Bikkembergs shows off biceps with mighty strokes, as Take That do with their canoe in the video “The Flood”. But the music is that one of Daft Punk for the movie “Tron”. Sheepskins and jackets are sleeveless; the wide mantles and the tight trousers are borrowed directly from comics superheroes, on a trip in the snowy mountains.

Iceberg F/W 2011-12

Iceberg F/W 2011-12

Iceberg F/W 2011-12

Iceberg F/W 2011-12

Iceberg F/W 2011-12

Un gaucho argentino calato in una metropoli e visto attraverso un velo di maglia: la chiave di volta dell’intera collezione Iceberg.

An Argentinian gaucho set in a metropolis and seen through a veil of knitwear: the keystone of the whole Iceberg collection.

Luca Larenza F/W 2011-12

Luca Larenza F/W 2011-12

Motti latini, colori autunnali e maglieria di lusso. Questo e non solo è Luca Larenza A/I 2011-12. Lo abbiamo incontrato al White Homme a Milano. Presto un post a lui dedicato.

Latin quotes, autumnal colours and luxury knitwear. This and much more is Luca Larenza F/W 2011-12. We met him at White Homme in Milan. Soon we will dedicate him a post.

Fratelli Rossetti F/W 2011-12

Fratelli Rossetti F/W 2011-12

Ferdinando Scianna

Ferdinando Scianna - Mani che dipingono - Parabiago 2010

Fratelli Rossetti si sposa con l’arte. Stiamo parlando della risaputa abilità artigianale che è nel DNA del marchio, esplicata per la collezione A/I 2011-12 in “Genesi”, scarpa dalle cuciture nascoste, frutto di 8 giorni di lavoro. Ma anche del progetto con uno dei più grandi fotografi del nostro tempo: Ferdinando Scianna. Una mostra fotografica le cui protagoniste sono le mani, capaci “di far bene” e plasmare la materia in bellezza. Un connubio unico tra maestri del mestiere.

Fratelli Rossetti conjoins with the art. We are talking about the well-known handcrafted skill that is in the DNA of the brand, explicated for F/W 2011-12 collection with “Genesi”, which is a model of shoes with hidden seams, result of 8 days of work. But also about a common project with one of the greatest photographers of our times: Ferdinando Scianna. The hands, which are able to “do well” and to mould the matter into beauty, are the protagonists of this exhibition. A rare union between masters.

Umit Benan F/W 2011-12

Umit Benan F/W 2011-12

Umit Benan F/W 2011-12

Umit Benan F/W 2011-12

Gli ideali yuppies anni ottanta di Umit Benan hanno carattere, individualità, eleganza e un twist eccentrico che fa la differenza. In poche parole personalità. Al di là degli effimeri trend stagionali. Se volete saperne di più, aspettate la nostra intervista.

The ideal 80’s yuppies of Umit Benan have spine, individuality, elegance and an extravagant twist that makes the difference. In a few words personality. Beyond ephemeral seasonal trends. If you are curious to know more about it, just wait for our upcoming interview.

Brioni F/W 2011-12

Brioni F/W 2011-12

Brioni F/W 2011-12

Nonostante le apparenze sono proprio i giovani che amano la tradizione e lo stile classico. Noi siamo tra questi e Brioni sa fare il suo lavoro. Per la sera i capi si scaldano di preziosi velluti e cromie che provengono da lontano, dalle tribù mongole e dall’artigianato giapponese.

In spite of the appearances young people love tradition and classic style. We are among them and Brioni is good at its job. For the evening the clothes are warmed by precious velvets and tones that come directly from the Far East, Mongolian tribes and Japanese crafts.

"Botticelli nelle collezioni lombarde"

Un evento esclusivo ha chiuso la serata: una visita guidata a noi riservata della nuova mostra di Botticelli al Museo Poldi Pezzoli, organizzata in occasione dei cinquecento anni della morte dell'artista. Una celebrazione della presenza in Lombardia di otto opere a lui attribuite. Fino al 28 febbraio.

A special event closed the evening: a guided tour reserved to us of the new Botticelli exhibition at Museum Poldi Pezzoli, organized in occasion of the five hundred years from the artist's death. Celebrating the presence of eight of his works in Lombardy. Until 28th February.

Text: Leonardo Iuffrida
Translation: Alessandro Mancarella
Photos: Leonardo Iuffrida & Alessandro Mancarella

4 commenti:

  1. Che meraviglia Benan!
    Vorrei tanto indossare i suoi capi.

    RispondiElimina
  2. E' proprio vero Rosella.
    Condividiamo lo stesso desiderio.

    RispondiElimina