ARTICLES         INTERVIEWS         VIDEOS         PHOTOS         FEATURES



martedì 25 gennaio 2011

Nob Spots! Milan Fashion Week F/W 2011-12 - Day 2: Emporio Armani,Ferrè,Ferragamo,Daniele Alessandrini,Marni,Albino,Fujiwara,Moncler,Les Hommes

Emporio Armani F/W 2011-12

Emporio Armani F/W 2011-12

Emporio Armani F/W 2011-12

Emporio Armani F/W 2011-12

Emporio Armani F/W 2011-12

Emporio Armani rimane fedele al suo credo, senza colpi di testa. Beige, montone, giubbotti di pelle e colli orientali. Splendidi i capi formali del finale. Quando una ricetta funziona e piace, meglio non cambiare. Giorgio docet.

Emporio Armani is still faithful to its belief, without any headers. Beige, sheepskin, leather jackets and banded collars. Gorgeous formal clothes in the finale. When a recipe works and delights, it is better not to change. Giorgio rules.

Gianfranco Ferrè F/W 2011-12

Gianfranco Ferrè F/W 2011-12

Gianfranco Ferrè F/W 2011-12

Gianfranco Ferrè distilla i colori di stagione: il bordeaux, il rosso e il verde, sperimentandoli su pelle e velluto. Memorabile il cappotto scuro con i revers rossi in contrasto, una gioco di stile che ammicca alle riuscite variazioni sul tema eseguite da Burberry e Trussardi 1911.

Gianfranco Ferrè distils the seasonal colours: bordeaux, red and green, testing them on leather and velvet. Memorable the dark coat with red revers in contrast, a style game that winks to the succeeded variations on the theme realized by Burberry and Trussardi 1911.

Salvatore Ferragamo F/W 2011-12

Salvatore Ferragamo F/W 2011-12

Salvatore Ferragamo F/W 2011-12

Salvatore Ferragamo F/W 2011-12

Salvatore Ferragamo F/W 2011-12

Salvatore Ferragamo F/W 2011-12

Ferragamo sta coi piedi per terra. Le collezioni non sono mai artistiche o provocatorie, ma rappresentano il perfetto oggetto commerciale maschile assolutamente da desiderare. Molte delle tendenze di stagione si ritrovano in un’unica collezione: il montone, la pelliccia, gli immancabili cappotti in doppiopetto, i marroni, il panna, il bordeaux e il verde la fanno da padroni. Gli outfit monocolore con cappello alla Pete Doherty sono la ciliegina sulla torta nonché uno dei completi più forti per il prossimo inverno.

Ferragamo keeps its feet on the ground. The collections are never artistic or provoking, but they represent the ideal male commercial item, absolutely desirable. Many trends of the season can be found in only one collection: sheepskin, furs, the unfailing double-breasted coats, brown shades, cream, bordeaux and green are the protagonists. The one-colour outfits with hat a la Pete Doherty are the icing on the cake as well as one of the strongest suits for next winter.

Daniele Alessandrini F/W 2011-12

Daniele Alessandrini F/W 2011-12

Daniele Alessandrini F/W 2011-12

Se l’eccentricità non è il vostro pane quotidiano, Daniele Alessandrini è un buon alleato. Designer che bada prima di tutto a vestire l’uomo di tutti i giorni con classe e gusto. Encomiabile la ricerca dei tessuti e dei tagli su una palette di grigi e neri.

If the oddity is not your daily bread, Daniele Alessandrini is a good ally. The designer mainly cares about dressing men for their everyday life with class and taste. The research of fabrics and shapes on a grey and black palette is praiseworthy.

Marni F/W 2011-12

Un contemporaneo Charlie Chaplin scanzonato dagli accenti anni sessanta è il protagonista di Marni. Da sottolineare la presenza dei cappelli realizzati in collaborazione con Borsalino, contraddistinti da bande di lana a coste al posto della fascia.

A contemporary easy-going Charlie Chaplin with a sixties mood is the main character at Marni. To remark the presence of hats realized in collaboration with Borsalino, characterized by corduroy woollen strips instead of the usual band.

Albino Deuxième F/W 2011-12

Albino punta sulla maglieria, creando gilet dal soffice effetto cocoon.

Albino aims at knitwear, creating soft cocoon-effect waistcoats.

Giuliano Fujiwara F/W 2011-12

Giuliano Fujiwara F/W 2011-12

Giuliano Fujiwara F/W 2011-12

Giuliano Fujiwara F/W 2011-12

Giuliano Fujiwara F/W 2011-12

La presentazione di Fujiwara merita un posto d’onore. I capi hanno un fit asciutto e giovane e la collezione è nata per essere costruita per strati e dettagli componibili. Le scarpe con la nappina, le borse dai colori fluorescenti e gli occhiali sono iconici. Scommettiamo che gli stylist faranno a gara per accaparrarseli. Insomma per Nob è un vero colpo d fulmine.

Fujiwara’s presentation deserves a place of honour. The pieces have a lean and young fit and the collection has been conceived in layers and modular details. The shoes with tassel, the fluorescent coloured bags and the glasses are iconic. We bet that the stylists will race to hoard them. In short for Nob is love at first sight.

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

Moncler Gamme Bleu F/W 2011-12

In tempi in cui tutto è bio, eco e green, Moncler Gamme Bleu tocca un argomento oggi poco alla moda: la caccia. Ma solo per trarne ispirazione dal punto di vista del costume. Il rosso, il verde e il tartan, insieme agli stivali da cavallerizzo fanno da collante ad una collezione presentata come una parata. Una sfilata degna di questo nome che ha riscosso il consenso generale e ha meritato la partecipazione diretta di tutti gli invitati, nonostante siano stati messi alla prova dalle rigide temperature della location esterna.

In our times all is bio, eco and green, Moncler Gamme Bleu decides to hit a topic that nowadays is not so fashionable: the hunt. But only to take inspiration from its costumes. The red, green and tartan, together with rider boots are part of a collection presented as a parade. A fashion show worthy of this brand that met with general approval and deserved the direct participation of all the guests, despite the outside location’s harsh temperature.

Les Hommes with L'Officiel Hommes Party

La giornata è finita con la straordinaria serata all’Hotel Principe di Savoia organizzata da Les Hommes con L’Officiel Hommes. Fiumi di Champagne e tanta buona musica. Una gustosa scoperta avvenuta in seguito a questo evento è un cocktail: l’amaretto sour. Indimenticabile.

The day ended with the extraordinary night at Hotel Principe di Savoia organized by Les Hommes in collaboration with L’Officiel Hommes. Floods of champagne and a lot of great music. A tasty discovery during this event has been a cocktail: Amaretto Sour. Unforgettable.

Text: Leonardo Iuffrida
Translation: Alessandro Mancarella
Photos: Leonardo Iuffrida & Alessandro Mancarella

9 commenti:

  1. Questo post me lo sono proprio gustato! (non avevo assistito a nessuna di queste sfilate :)

    RispondiElimina
  2. Hai ragione Radical Fizz. Il bianco ci sembra una scelta azzardata, soprattutto se si tratta di capi invernali. Ma per fortuna la collezione è anche ricca di colori superbi.

    RispondiElimina